Fiducia discrezionale

You are here:

I cittadini che hanno lo status di residenti nella Federazione Russa sono tenuti a segnalare alle autorità fiscali che partecipano a organizzazioni straniere. Secondo le innovazioni entrate in vigore il 1 gennaio 2015, notificano la creazione di trust, pagano l’imposta sull’importo degli utili non distribuiti.

I requisiti non si applicheranno ad alcuni partecipanti al rapporto di fiducia, ovvero:

  • sul fondatore (a determinate condizioni);
  • al beneficiario (se non ha il diritto di controllare la distribuzione degli utili).

Un’innovazione fondamentale che interessa gli imprenditori riguarda le regole per la determinazione del reddito imponibile di una società straniera. Se prima una società CFC straniera, a condizione che operasse offshore, avesse a sua disposizione tutti i profitti (e tali profitti non erano tassati fino a quando non venivano distribuiti al proprietario), ora, a determinate condizioni, si considera il risultato finanziario delle attività della società come reddito personale di un residente fiscale della Federazione Russa. Questo, a sua volta, porta in alcuni casi all’emergere di obblighi di pagare le tasse sugli utili.

Consideriamo più in dettaglio le caratteristiche dei trust e quelle situazioni in cui i residenti della Federazione Russa non possono divulgare informazioni sull’appartenenza a trust, beni, profitti di strutture estere e, soprattutto, non pagare le tasse, rimanendo nel campo legale .

La fiducia come forma di esistenza imprenditoriale

Il termine “fiducia” ha una lunga storia. I riferimenti ai trust risalgono all’epoca in cui avvennero le crociate. Oggi questo concetto di “fiducia” è interpretato come un accordo tra il disponente e il fiduciario (i). Oggetto del contratto sono i beni che vengono trasferiti alla gestione di terzi per l’ottenimento di benefici. Quando viene creato un trust, sono prescritte le condizioni in base alle quali esiste.

Creando tali strutture, i fondatori, di regola, perseguono i seguenti obiettivi:

  • Tutela e incremento del patrimonio – i beni trasferiti a una terza gestione fiduciaria sono inviolabili durante l’esecuzione delle pretese dei creditori nei confronti del fondatore del trust.
  • Prendersi cura dei discendenti. La durata del trust non è limitata alla vita del fondatore. I suoi beni possono essere trasferiti agli eredi, mentre non vi sono obblighi per le quote successorie.
  • Protezione dei dati personali. Il contratto di trasferimento dei beni è privato. Le informazioni sulla loro composizione/costo non sono state divulgate.

Se sei il beneficiario di un trust (di tipo discrezionale), che è gestito da un trustee, hai il diritto di non dichiarare attività estere.

Parti di un trust

Almeno due persone entrano in un rapporto di fiducia: il fondatore e il fiduciario. Oltre ad essi, sono considerati partecipi della relazione il difensore e il beneficiario.

Fondatore

La struttura può essere istituita dal proprietario dei beni. Vari beni possono essere trasferiti alla gestione: immobili, fondi non monetari, titoli, dipinti. La legge cipriota non fissa una soglia minima di valore patrimoniale, cioè si può creare un trust con 5, 20 o 100 euro con lo stesso successo che con grandi importi.

Fiducia

Trust – persona autorizzata ad esercitare la gestione fiduciaria dei beni di un trust, traendone benefici per il/i beneficiario/i. Non è dotato di una funzione di controllo. Questa è una tassa non residente nella Federazione Russa. Di norma, tali attività sono autorizzate.

Beneficiario

La persona o le persone che sono i beneficiari della gestione patrimoniale. Possono avere diritto a ricevere reddito, capitale, entrambi. Secondo la legislazione di Cipro, i beneficiari possono essere persone giuridiche e persone fisiche. Se il trust è discrezionale, allora i beneficiari non svolgono una funzione di controllo, non sono dotati del diritto di assumere decisioni gestionali in merito alla distribuzione degli utili (cfr. Lettera del Ministero delle Finanze del 03.11.2016, n. 03-12- 12/2/64527).

Difensore

Difensore – una persona nominata dal fondatore per monitorare le attività del trust. Ha una funzione di controllo. Può essere un terzo o un beneficiario, fondatore o parente del fondatore (entro il 3° livello di relazione). Questi ultimi tre non dovranno ottenere una licenza per svolgere le loro funzioni. Se il difensore non è autorizzato ad esercitare un’influenza determinante sulla distribuzione degli utili, non è considerato un controllante.

In quali situazioni i requisiti CFC non si applicano ai trust

La notifica agli organismi autorizzati della partecipazione in una società straniera senza creare persone giuridiche è l’unico obbligo del fondatore del trust (residente fiscale della Federazione Russa) nei casi in cui:

  • dotato del diritto di disporre del reddito;
  • stipula nell’accordo la conservazione del diritto alla restituzione dei beni trasferiti alla gestione;
  • svolge la funzione di controllo.

Non dovrai dichiarare il fatto di creare un trust se è stato creato da non residenti fiscali della Federazione Russa, strutture estere.

La legislazione di Cipro prevede l’esenzione fiscale nel paese se il fondatore e il beneficiario/beneficiario non sono residenti fiscali a Cipro durante l’anno precedente la data di creazione del trust.

Un altro vantaggio della struttura che si sta creando a Cipro è che la proprietà indiretta di imprese estere non significa per il beneficiario la necessità di dichiarare i beni (clausola 6 dell’articolo 105.2 del Codice Fiscale della Federazione Russa).

Il processo di costituzione di un trust, che genera reddito

I dipendenti di Societaestero ti aiuteranno a creare un trust nel quadro della legge e a proteggere i tuoi beni. Faciliteremo la costituzione di una struttura in cui:

  • ottenere il massimo reddito riducendo al minimo i costi;
  • non sarai soggetto alle norme della legge RF in relazione ai CFC.

Gli specialisti di Societaestero aspettano una tua richiesta per modificare la struttura. Prenderemo in considerazione le caratteristiche individuali di ciascun ricorso, prepareremo la base documentale e legislativa per la creazione di un trust. Nel corso del lavoro, forniamo consulenza e descriviamo in dettaglio le azioni eseguite.

    ОТПРАВЬТЕ ЗАЯВКУ
    Отправьте заявку сейчас и получите
    персонализированное предложение!